SCUOLA MATERNA

LABORATORIO LOGICO-MATEMATICO

 “Tutti nasciamo con una sensibilità al numero ma fondamentali sono le opportunità che l’ambiente offre per il potenziamento delle abilità numeriche: affinché il meccanismo latente venga innescato occorre la spinta culturale. Il bambino nasce con la capacità di discriminare il numero di oggetti di insiemi presentati visivamente: da subito la mamma è una e i suoi occhi sono due!”.

(Lucangeli, Iannitti, Vettore LO SVILUPPO DELL’INTELLIGENZA NUMERICA)

Da questa riflessione partono le attività pensate e organizzare in questo laboratorio, al fine di creare un percorso pensato che stimoli nei bambini lo sviluppo delle abilità numeriche innate e che gli permetta di esperire il quotidiano in termini di numerosità.

LABORATORIO DEI LINGUAGGI

Far finta di…, imitare, impadronirsi di un personaggio, del suo ruolo, travestirsi, sono attività specifiche che si attivano all’interno di questo laboratorio; grazie al gioco simbolico il bambino sviluppa il pensiero ed impara ad esprimersi con il corpo, con la parola, scopre il valore simbolico degli oggetti che la fantasia può trasformare in maniera creativa ed è incoraggiato a comunicare le sue esperienze e a far proprie quelle degli altri allargando i propri punti di vista e rispettando quelli degli altri attraverso il confronto.

LABORATORIO AFFETTIVO-RELAZIONALE

L’affettività e la relazione sono trasversali a ogni gesto e ogni vissuto legato alla quotidianità e alle esperienze didattiche laboratoriali.  Il laboratorio si propone di favorire esperienze ludiche, valorizzando i diversi linguaggi per promuovere lo star bene del sé in relazione agli altri e alla realtà circostante.

Le emozioni personali e dei pari sono vissute, riconosciute e accettate attraverso storie, immagini, personaggi, movimento, musica, gioco spontaneo o organizzato, materiali strutturati e/o di recupero.

L’ascolto empatico permette di valorizzare il vissuto di ogni bambino, il proprio modo di relazionarsi con gli adulti, con i pari, con l’ambiente, con gli oggetti. La valenza emozionale e relazionale permette la crescita della personalità e la definizione dell’identità.

LABORATORIO MOBILE DI LETTURA

Un angolo colorato (ricavato in ogni laboratorio), la possibilità di mettersi a proprio agio, di rilassarsi, di scegliere un libro per leggere le immagini da soli o in compagnia di altri amici, di ascoltare narrazioni di storie e fiabe registrate, o raccontate, o lette dalla maestra ed insieme condividerne emozioni, stati d’animo, ansie.

Il libro è uno strumento prezioso, capace di avvicinare il bambino al mondo simbolico che è racchiuso dentro le sue pagine in una situazione interattiva piacevole….. il bambino leggendo è indotto ad accrescere la propria fantasia, la propria creatività, ad allargare le competenze logiche, la capacità di linguaggio, la capacità di scrivere in futuro.

L’ATTIVITA’ MOTORIA

L’attività motoria si modella sul gioco spontaneo e sull’espressività dei bambini che vivono e sperimentano in prima persona azioni e relazioni. Ed è proprio nell’azione del bambino che si articola tutta la sua affettività, tutti i suoi desideri, ma anche tutte le sue possibilità di comunicazione e di concettualizzazione.

LABORATORIO DI INGLESE